Parravicini a Seletto e Trento

Gara molto tecnica come sempre

Uno splendido tracciato, molto tecnico e selettivo con 1750 metri di dislivello, salite tecniche in parte con gli sci e in parte a piedi, passaggio in quota sul Madonnino con discesa sul versante opposto al rifugio e rientro attraverso un canalino ripido e attrezzato.
Il tradizionale tracciato con qualche variazione in una giornata dalla meteo perfetta e dal manto nevoso ottimale.
I due valdostani si sono avvantaggiati sin dalla prima salita, alle loro spalle Jean Pellissier e Righi.
La classifica finale vede invece in seconda posizione la coppia Cazzanelli – Collé davanti a Boscacci – Moriondo e Pellissier – Righi.
In campo femminile successo per Besseghini – Rossi.
75 le coppie al via con tre femminili.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.