Oscar Angeloni: 'Due giorni splendidi'

Soddisfatto il dt azzurro Angeloni dopo Courchevel

Primo Robert Antonioli nell’individuale, primo Damiano Lenzi nel vertical: bottino pieno per l’Italia dello skialp nella seconda tappa di Coppa del Mondo ISMF a Courchevel.
«Due giorni fantastici – conferma il dt azzurro, Oscar Angeloni – la squadra maschile è una certezza, ma tutto il gruppo si è ‘mosso’ bene, raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Vincere è sempre importante: ci sono ancora tante gare, sarà dura, ma noi ci siamo».
Nel vertical di oggi quasi un gioco di squadra. «Una gara tirata con i primi raccolti in una manciata di secondi. Jacquemoud ci ha provato ma siamo sempre rimasti incollati, cercando di metterlo in difficoltà. Appena il terreno è ‘spianato’ un po’, Lenzi ha saputo sfruttare le sue migliori doti di scivolatore da ex fondista e lo ha passato. Il francese si è demoralizzato e Antonioli come un falco lo ha passato: una fantastica doppietta azzurra».
 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.