Orobie Vertical, domenica i big nella Bergamasca

Nel 2015 la vittoria di Golinelli e Desco

Giovedì, complice la giornata festiva per la Festa della Repubblica, è tempo di Orobie Vertical a Valbondione (BG). Un grande classico sui 1000 metri di dislivello con 4 km di sviluppo valido per le Skyrunning Italian Series. Già oltre 150 i pettorali riservati, ma le iscrizioni rimarranno possibili fino alla mattina della gara.

UOMINI –
Michele Boscacci e Fabio Bazzana (G.A.V. Vertova) calano su Valbondione per offrire battaglia e lo faranno dall’alto di esperienza e innate capacità di grimpeur che li contraddistingue. Atteso anche Manuel Da Col (Team Scott) referenziato dall’eloquente 31’30 sul micidiale vertical di Fully (CH) che lo pone di diritto nel ruolo di mina vagante della giornata. Termine che di certo non calza per chi in questa stagione ha già alzato titoli assoluti: è il caso di Nicola Pedergnana (Team La Sportiva) fresco campione d’Italia di KM Verticale 2016 alla Nasego di Casto Valsabbia (BS) dove ha fatto impazzire avversari e tifosi con una prova monstre. Il ragazzo del Villa Clarina se la dovrà vedere di fatto con tutto il suo team, da Ziano di Fiemme infatti il Team La Sportiva invierà praticamente tutti i big alla kermesse Orobica: ci sarà Patrick Facchini, vicecampione d’Italia di specialità alle spalle di Pedergnana, ci sarà Fabio Rizzi, altro super specialista, ed ha rischiato davvero fino all’ultimo di esserci anche il mito Urban Zemmer, in dubbio fino all’ultimo. Con un  parterre del genere e la sfida che ne consegue, è assolutamente lecito attendersi qualche sorpresa dell’ultim’ora, chi lo conosce sa che Nicola Golinelli difficilmente abdica senza combattere e la bella vittoria della scorsa edizione potrebbe spingere l’ingegnere dello skyrunning a presentarsi al via dopo che ha dimostrato di stare bene alla Solino in 20’ di Premana.

DONNE –
Anche nella gara in rosa calibri pesanti in campo: sempre Team La Sportiva sotto i riflettori con la front line composta da Francesca Rossi, Beatrice Deflorian, Serena Vittori e Lisa Buzzoni più che decise a colorare di giallonero la gara, per contro è già annunciata da giorni la specialista Francesca Bellezza. Il sogno di tutti è che anche nel gentil sesso la detentrice dell’Orobie Vertical 2015 Elisa Desco (team Scott – tl. Alta Valtellina) possa regalare una bellissima sorpresa.

Per iniziare a respirare l’aria della gara ecco il video ufficiale dell’edizione 2015.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.