Nuova via di misto a Kandersteg

Robert Jasper apre The Black Death

L’11 dicembre il forte alpinista tedesco Robert Jasper in cordata con Wolfram Liebich ha aperto una nuova via di ghiaccio e misto di elevate difficoltà nella valle di Kandersteg in Svizzera sulla parete Nord-Est del Gallihorns (2.284 m).
La salita, ribattezzata ‘The Black Death’, non molto lunga ma molto intensa, racchiude in 250 m difficoltà fino all’M8 e WI7 su roccia da verificare e ghiaccio di dubbia qualità, aperta oltretutto senza l’utilizzo di spit.
La linea sale sulla Schwarze Wand, una parete nera dove la qualità della roccia lascia molto a desiderare ma dove si sviluppa anche una fantastica colata. Il nome emblematico dato alla via può far capire oltre alle difficoltà tecniche anche la difficoltà a proteggersi su questa roccia.
Una salita su ghiaccio sottile e roccia friabile non per tutti a detta dello steso Jasper, che sul tiro chiave è prima salito in artificiale piazzando chiodi normali, scalandolo poi successivamente in rotpunkt. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.