Novità per la seconda edizione del Feuerstein Skiraid

Si allunga il percorso: la gara del 18 marzo partirà dal centro di fondo Erl

Importanti novità da parte degli organizzatori della seconda edizione del Feuerstein Skiraid in programma domenica 18 marzo. La gara partirà dal centro fondo Erl in Val di Fleres, grazie alla alla tanta neve caduta: i più di 100 atleti al via non partiranno come previsto sulla mappa del percorso originale dalla centrale elettrica Fernerbach, ma dal centro di fondo Erl. «Questa modifica rende il percorso più lungo e, con altri 200 metri di dislivello, ancora più difficile. Le categorie maschili senior e master toccano i 2000 metri – spiega la presidente del comitato organizzatore Stefanie De Simone della sezione skialp del Gossensass -. L’area di partenza e di arrivo nel centro di fondo Erl è enorme e si trova nel mezzo delle bellissime montagne della Val di Fleres. Inoltre è raggiungibile facilmente».
Molto soddisfatti dello spostamento della partenza e del fatto che gli atleti quest’anno saranno impegnati sul tracciato originale anche David Thöni e Dimitra Theocharis, vincitori del primo Feuerstein Skiraid nel 2017. Entrambi hanno confermato la loro presenza per la seconda edizione che oltre ad essere gara FISI, è valida come campionato provinciale Alto Adige e come terza ed ultima tappa del circuito Trofeo Alto Adige. Già isciritti anche Manfred Reichegger e Martin Weisskopf.
Info e isirizioni su www.feuersteinskiraid.com.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.