Neve in quota, cambia la 80 km di Chamonix

Alcune modifiche per rendere piu' sicuro il percorso della gara di venerdi'

Se ne parlava da giorni e ora c’è la conferma: a causa della neve ancora presente a quota 2000 in diversi punti del percorso, la 80 km di Chamonix, in partenza venerdì prossimo alle 4 di mattina, ha dovuto subire alcune modifiche.

PERCORSO – 78 km e 6000 metri D+ le caratteristiche del nuovo percorso che sfrutterà una strada 4×4 per scendere dal Brevent a Planpraz. Ci sono ancora dei dubbi sul passaggio alla tete au Vent dove si potrebbe optare per raggiungere Tré le Champs lungo il percorso della Marathon al contrario. La sezione del Buet, Tré les eaux, Col du Corbeau, col de la Terrasse, col du Passet sono state sostituite da un anello tra Buet, Vallorcine, Barberine, col du Passet (800 m dislivello), Loriaz, Vallorcine. Confermati il col des Posettes, l’aiguillette des Posettes, Tour, e Argentière. A seguire la salita al Plan Joran via Trapette (700 m dislivello), traversata allo chalet de la Pendant e discesa a Lavancher. Da qui si proseguirà al villaggio di Bois e poi un’ultima salita alla buvette des Mottets, Montenvers e traversata al Plan d’Aiguille dal sentiero basso (eliminata la salita al Signal). L’ultima discesa verso Chamonix passerà da Blaitière.

IN CASO DI MALTEMPO – Previsto un altro percorso se la copertura nuvolosa sarà sotto i 2000 metri o pioverà forte, con 76 km e 5700 m D+ nel fondovalle. Tutti i percorsi sono riportati sul sito www.montblancmarathon.fr
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.