Nel giardino del dio Pen

Su Skialper 105 un inedito e selvaggio itinerario di skyrunning vista mare

Si avvicina l’estate e quella voglia di andare ‘fast & light’ per monti con scarpe da running. Noi le scarpe da sky le abbiamo messe ancora in provincia di Piacenza, sugli aspri e rocciosi crinali che dividono e uniscono al tempo stesso la Pianura Padana e il mare, il Piacentino e la Liguria. Siamo stati tra l’alta Val Nure e il Chiavarese, sopra S. Stefano d’Aveto, nota località di vacanza invernale ed estiva, per un anello di skyrunning di grande pregio ambientale che consente di correre tra laghetti alpini, faggete millenarie da cui la Repubblica marinara di Genova traeva il legname per le proprie navi e i pini mughi, relitti protetti del Quaternario. In Val d’Aveto Emilia e Liguria si toccano e trovano il loro contrappasso: le onde lasciano il posto alle terrazzate con cui i montanari hanno saputo rubare terra all’ingordigia dei monti, ma i borghi ricordano quelli abbarbicati alle scogliere genovesi, tanto sono chiusi nella loro intimità per farsi forza contro una natura che qui è più selvaggia che mai.   

ANELLO –
Il Monte Maggiorasca (il cui nome deriva dalla circostanza che era considerato il maggiore dell’Appennino settentrionale in quanto visibile dal mare e dalla Pianura) è una nave di roccia che punta direttamente ai litorali liguri, traghettando la Padania verso oriente, su quei sentieri che in antichità le carovaniere percorrevano portando al nord olio, spezie e sale e facendo ritorno ad sud con carne e formaggi. Ed è una delle vette toccate dall’anello percorso dai nostri Flavio Saltarelli, Nicola Alfieri e Katia Fori e dal fotografo Davide Ferrari. Il percorso che proponiamo misura 28 chilometri e mezzo e presenta un dislivello complessivo di circa 3.000 metri. Un percorso ad anello in territorio piacentino e genovese che non scende mai al di sotto di quota 1.350 e che per il 70% si snoda sopra i 1.400 metri di quota. La partenza avviene dal Rifugio Gaep nel comune di Ferriere (Pc)  

DISPONIBILE ANCHE SU APP –
 Skialper di aprile-maggio è disponibile nelle migliori edicole e su app. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per chi lo volesse acquistare la copia su smartphone o tablet, è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!   
A questo link la presentazione del numero     

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.