Nasce l'Ultra-Trail Word Tour

Una dozzina di gare, in Italia solo la Lavaredo Ultra-Trail

L’annuncio è arrivato ieri a Chamonix, alla fine dell’UTMB, dal 2014 nasce l’Ultra-Trail World Tour, la ‘Coppa del Mondo’ delle gare Ultra. Il circuito nasce insieme alla International Trail Running Association, le cui fondamenta erano state posto giusto un anno fa con le Assise Internazionali del Trail, a Courmayeur. 

12 GARE – L’idea è quella di avere un circuito con 12 gare che rappresentano il top dell’ultra-trail, in tutto il mondo e in tutti gli ambiente, dalla neve al deserto. A oggi però sono confermate solo 8 date: 18 gennaio Vibram Hong Kong 100, 1 marzo The North Face Transgrancanaria, 15 marzo Vibram Tarawera 100 km Ultramarathon, 4-14 aprile Marathon des Sables, 15-26 aprile Ultra Trail Mt. Fuji, 27-29 giugno Lavaredo Ultra-Trail, 29 giugno The Western States 100 Mile Endurance Run, 29 agosto The North Face Ultra-Trail du Mont Blanc. Le gare ammesse sono lunghe oltre 100 chilometri, hanno almeno 500 iscritti e 20 nazioni rappresentate e alle spalle almeno due edizioni.

RANKING – Ai finisher verrà assegnato un punteggio che determinerà poi il vincitore finale. Verranno presi in considerazione solo i tre migliori risultati e potranno esserci al massimo due gare ‘Ultra-Trail Series’, vale a dire quelle competizioni che porteranno più punti (l’elenco non è ancora stato reso pubblico).

ANOMALIA MARATHON – Una prima analisi a caldo di questa importante notizia, destinata a lasciare il segno nel mondo del trail, riguarda la Marathon des Sables. La notorietà della gara marocchina è unica, ma messa insieme a gare in un’unica tappa sembra un ufo… O no? Per info: www. ultratrailworldtour.com 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.