Morenic Trail, s'impone Marchetti

110 chilometri attraverso l'anfiteatro morenico della Dora

A Brosso, nel cuore del Canavese, si è cantato e ballato fino a notte inoltrata. Stefano Roletti, ideatore del trail, ha accolto con calore sulla linea del traguardo ogni concorrente.
Un percorso duro partito da Andrate – 21 km lungo la caratteristica Serra d’Ivrea – fino al Lago di Viverone, poi altri 35 km verso ovest per raggiungere il Lago di Candia, altri 35 per iniziare a risalire la morena canavesana fino a Strambinello e ultimo 18 km di sola salita per raggiungere il traguardo situato a Brosso in Valchiusella.
Vittoria di Igor Marchetti grazie anche alla pesante penalizzazione inflitta al battistrada Giuliano Cavallo retrocesso al secondo posto per aver sbagliato percorso. In campo femminile si è imposta la Canepa.
Sempre spettacolare e piena di colore la gara a squadre con i componenti le pattuglie ad attendere i compagni sul traguardo.
Vittoria dei Casalinghi Disperati – e il nome la dice lunga – che schieravano Galanzino, Ponta, Giacobone e Cremonte.
Numerosi gli iscritti: 130 per l’individuale e una quarantina le squadre.

Classifica
individuale maschile
1. Igor Marchetti 11.06
2. Giuliano Cavallo 11.15
3. Stefano Ruzza 11.34

individuale femminile
1. Francesca Canepa 14.37
2. Ilaria Pozzi 14.53
3. Alessandra Perona 15.19

a squadre
1. Casalinghi disperati 9.24
2. Scarface 10.01
3. Pietà lé morta 10.10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.