Monteregio Trail, ok Cinzia Bertasa e Filippo Canetta

Nella gara di 47 km a Fara Novarese

Tutto come pronostico alla quarta edizione del Monteregio Trail, con partenza e arrivo a Fara Novarese (NO) presso le Cantine Colli Novaresi: hanno infatti vinto due dei favoriti, Cinzia Bertasa e Filippo Canetta.
In una giornata splendida, anche se caratterizzata da un gran caldo che ha sicuramente influito sulle singole prestazioni, si sono dati battaglia oltre 400 atleti, suddivisi tra nordic walking, 23 km e 47 km. Come detto nella gara lunga hanno vinto i favoriti; diverso però è stato l’andamento della gara in campo femminile e maschile: tra gli uomini infatti Gianluca Caimi (Hoka Italia/Cervino Trailers) ha tentato di rendere la vita difficile a Canetta, attaccando sin dalle prime battute, ma il portacolori del Team Salomon dopo aver fatto sfogare l’avversario lo ha staccato nella seconda parte della gara, andando a vincere con il tempo di 4h02’08". Caimi si è quindi dovuto accontentare – anche se al termine della gara si è detto in realtà soddisfatto del risultato – della seconda posizione, in 4h06’12".
Al terzo posto si è classificato Roberto Beretta (Team Tecnica) in 4h08’47; appena giù dal podio Roberto Isolda, Insubria Sky Team, giunto a soli 16" da Beretta; quinto posto per Cristiano Tara, Phisio Sport Lab, in 4h13’46".
Senza rivali invece Cinzia Bertasa: la portacolori del Team Tecnica ha staccato la seconda classificata, Stefania Albanese (Cral Fondiaria Sai) di quasi 26′: la Bertasa ha infatti concluso la sua prova in 4h27’28", contro le 4h53’26" della Albanese. Al terzo posto si è classificata Gabriella Baccan (Maratolandia) in 5h16’32"; quarta e quinta posizione rispettivamente per Fiorenza Frassinesi (Insubria Sky Team, 5h32’11") e Antonella Arami (Gravellona, 5h38’58").
Giulio Ornati (BERG Team) ha invece vinto la gara corta imponendosi con il tempo di 1h34’53"; al secondo posto Paolo Proserpio (Atletica Palzola), in 1h36’09", mentre in terza posizione si è classificato Giovanni Latella (Atletica Avis Ossolana), in 1h41’31".
In campo femminile la vittoria è andata a Laura Marsiglio (Athlon Runners) che ha chiuso la propria prova in 2h06’57"; seconda posizione per Sofia Canetta (SkyRunning Valsesia 2000), giunta staccata di 1’1"; terzo posto per Federica Fappiano, giunta al traguardo di Fara Novarese in 2h08’08".

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.