Monte Canin 56a edizione

Follador in coppia con Mair sul gradino più alto

La classicissima di fine anno fra Slovenia e Italia è stata caratterizzata dalla supremazia della coppia Alessandro Follador e Friedl Mair che è riuscita a mantenere a distanza gli altri pretendenti al podio.
Quasi 2000 i metri di dislivello ripartiti su tre grandi salite e sullo strappo finale per iniziare l’ultima discesa verso il traguardo. Alle spalle dei battistrada secondo posto per Beccari e Kuhar. Per il terzo posto grande sfida fra Scanu – Sommacal e Zulian – Cappelletti.
Al passaggio finale al Rifugio Gilberti, Ivo Zulian ha uno sci rotto che gli viene cambiato da uno spettatore, ma questo gli costa una penalizzazione di un minuto e il terzo posto.
Fra le donne vittoria delle austriache Gruber – Grassi davanti alle nostre Sartogo – De Filippo e Lavezzari – De Francesch.
Nella classifica della gara individuale, disputata su un percorso ridotto, vittoria per il master Siegfried 
Hochonluarter (1.11.28) e per Elena Turchetto (1.43.33).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.