Michele Boscacci a segno nella sprint di Coppa

Antonioli e' secondo e vince la coppa di specialita'

Ultima sprint di Coppa del Mondo a Michele Boscacci e Laetitia Roux. Gara davvero intensa e godibile per il pubblico, quella di Prato Nevoso, disegnata nello snow-park: lancio nell’half-pipe, con la serie di inversioni nel tratto finale, poi tratto a piedi, altro cambio d’assetto per l’ultima parte sci ai piedi, prima della discesa finale in neve non battuta.
Doppietta valtellinese nella finale maschile: vittoria di Boscacci su Robert Antonioli che ha fatto gara su Rottmoser per la generale di specialità, con terzo William Bon Mardion. Quarto appunto Rottmoser, quinto Nadir Maguet (che dunque vince tra gli Espoir), sesto Yannick Ecoeur.
Da copione la finale rosa con Laetitia Roux subito all’attacco e prima sul traguardo davanti ad Emelie Forsberg e Valentine Favre. Quarta Marta Garcia Farres, prima Espoir, quinta Elena Nicolini, sesta Malene Haukøy.

JUNIOR – Giulia Compagnoni sale sul gradino più alto del podio battendo la svizzera Marianne Fatton ed Alba De Silvestro. Due svizzeri sul gradino del podio nella finale maschile: primo Thomas Corthay, secondo Arnaud Gasser, poi due azzurri, terzo Nicolò Canclini, quarto Davide Magnini, quinto Rémi Bonnet, sesto Simon Bellabouvier.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.