Massimo Farcoz da record alla Aosta-Becca di Nona

Chiara Giovando prima nella gara rosa

Massimo Farcoz a segno nella Aosta-Becca di Nona, tornata, dopo quattro anni nella versione di sola salita. Il valdostano ha chiuso in 1h54’26”, nuovo record di salita alla Becca di Nona, con un grande finale, staccando in zona Gran Sex a quota 2609 metri, il francese Jean-François Philippot, secondo a quasi 5’ (1h59’22”) e Nadir Maguet, terzo in 2h01’02”. Completano la top ten Fabio Bazzana in 2h01’33”, Giovanni Bosio in 2h05’01”, Pierre-Yves Oddone in 2h06’42”, Stefano Stradelli in 2h09’24”, Luca Gronchi in 2h10’21”, Alessandro Plater in 2h10’48” ed Henri Grosjacques in 2h11’53”. A Marco Bethaz la classifica Master Over50, precedendo Ezio Sardanapoli e Roberto Maguet.
Nella gara rosa affermazione di Chiara Giovando in 2h27’42”, davanti a Christiane Nex  in 2h28’39”, alla francese Corinne Favre in 2h29’35”, quarta Gloriana Pellissier  in 2h32’49” e quinta Alma Rrika in 2h35’44”. Flavia Giovara si aggiudica la classifica Master-Over50 su Claudia Titolo.
Nel percorso più corto sino a Comboè (9 km per 1500 metri di dislivello) vittoria di Matteo Savin in 1h17’35”, su Savino Quendoz in 1h18’49” e Fabrizio Cheillon in 1h21’03”, e di Elisa Brocard in 1h29’11”, su Giulia Collavo in 1h35’44” e Valeria Poli in 1h41’28”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.