Martin Cox e Elisa Desco primi al Wine Trail

Oltre 1600 runner in Valtellina

Una Valtellina vestita a festa ha accolto i 1600 runner del Wine Trail 2015. tre gare in tre differenti percorsi con un unico traguardo in piazza Garibaldi a Sondrio. Sport, agonismo, passione organizzativa, promozione del territorio alla base  del sogno coltivato dagli organizzatori Marco De Gasperi, Emanuele Manzi, Fabio Cometti, Michele Rigamonti e Giorgio Bianchi.

MARATHON – Nella prova principe da 42km con partenza da Tirano e arrivo nel centro di Sondrio, a incidere il loro nome nell’albo d’oro di questa terza edizione sono il britannico Martin Cox e la bormina d’adozione Elisa Desco. Classifica alla mano Cox ha vinto in 3h29’28” con un leggerissimo margine sul morbegnese del Team Valtellina Stefano Sansi con terzo il portacolori del Team Scott Antonio Armuzzi. Nella top ten di giornata anche Giovanni Tacchini, Marco Leoni, Oscar Giovio, Fabio Bongio, Luca Schenatti, Nicola Concari e Guido Rovedatti. Al femminile, una sola donna al comando. Elisa Desco ha subito imposto la legge della più forte andando a vincere in 3h45’50”. Sul podio con la stella del Team Scott, la polivalente atleta del Team Valtellina Raffaella Rossi con terzo posto di una debuttante nel mondo trail: la già iridata della 100km Monica Casiraghi.  

HALF MARATHON – Due campioni di caratura mondiale come Xavier Chevrier e Emmi Collinge nell’albo d’oro della 21km. Per il valdostano del Valli Bergamasche Leffe, iscritto alla marathon, la scelta di correre su una distanza inferiore è stata in qualche modo obbligata da un attacco influenzale che a metà settimana aveva messo a serio dubbio la sua presenza. Per lui cavalcata trionfale coronata da applausi a scena aperta in zona traguardo e crono stoppato sul tempo di 1h33’17”. Con un arrivo ex equo, proprio come lo scorso anno, gara da podio per due amici e compagni di club nelle fila del Santi Nuova Olonio Enrico Benedetti e Graziano Zugnoni. Nella gara in rosa importante riconferma per la vicecampionessa mondiale di corsa in montagna Emmie Collinge. Ancora lei la regina del Wine Trail in 1h38’50” davanti all’atleta Scott Simona Staicu e alla locale Lorenza Combi.  

SASSELLA TRAIL –
Tanti agonisti, moltissimi amatori e una guest star come l’assessore regionale lombardo Antonio Rossi al via di questa inedita competizione con partenza da Castione Andevenno e un format che in piccolo ha riproposto le peculiarità vincenti della gara marathon. Qui, un dritto fuori programma del giovane talento svizzero del Team Salomon Micha Stainer ha spianato la strada verso il successo del runner di casa Enzo Vanotti (56’41”). Sul podio finali sono saliti anche lo scialpinista Valerio Pozzi e il mezzofondista sondriese Christian Nobili. Al femminile successo per l’azzurra di corsa in montagna e neo mamma Valentina Belotti (1h06’01”) che al traguardo di Sondrio ha preceduto le due portacolori dell’Atletica Alta Valtellina Elisa Compagnoni e Alessandra Valgoi.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.