Marco Moletto: 'Mi piacerebbe fare la Mountain Attack'

Il piemontese sta preparando i vertical di Limone e Fully

Secondo alla Scaldagambe sabato scorso insieme a Fabio Bazzana… già pronto per altre gare. Marco Moletto, il talentino piemontese che da quest’anno corre con il Team La Sportiva e passa con disinvoltura dalle scarpe agli scarponi da ski-alp, è quasi al termine di un’altra stagione estiva e guarda già avanti. «Sono contento, nelle gare più importanti ho abbassato i tempi rispetto all’anno scorso, a Chamonix di due minuti, alla Ivrea-Mombarone di un minuto ma avrei potuto fare meglio se non avessi sbagliato percorso» dice Marco. Un po’ di calo a fine giugno-luglio, e poi la forma è tornata al top. «Mi capita sempre così, soffro il caldo e poi, facendo gare tutto l’anno, è fisiologico».

OBIETTIVO FULLY – Marco Moletto è già ‘in pista’ per le prossime gare. «A fine agosto-settembre arriva il mio periodo di forma migliore, voglio fare bene Fully, ci tengo, e poi vicino a casa ho un pendio molto simile, perfetto per allenarmi, prima invece andrò a Limone del Garda». 

ARRIVA L’INVERNO –
Marco ha scritto sul suo account Facebook che farà la Sellaronda Skimarathon con Fabio Bazzana ma i progetti invernali vanno oltre. «Parteciperò come l’anno scorso alle notturne piemontesi e a quelle valdostane, che sono sempre molto competitive, poi non mi dispiacerebbe andare a Saalbach per la Mountain Attack e parteciperò sicuramente ai Campionati Italiani nel Vertical».  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.