Marco Moletto detta legge al Trofeo Leonardo Follis

Gloriana Pellissier vince la gara 'rosa'

A Gressoney, quasi duecento atleti al via della gara dedicata a Leonardo Follis, giunta alla decima edizione. E tanto pubblico a incitare gli atleti, saliti con la seggiovia sino all’arrivo. Come sempre Arianna, la sorella di Leo, presente dopo lo striscione d’arrivo, pronta a distribuire tè caldo ai concorrenti. Temperatura ideale: appena un grado sotto lo zero e neve veloce sulle piste del Weissmatten. In cinque partono all’attacco: Marco Moletto, Dennis Brunod, Matteo Stacchetti, Franco Collè e Jean Pellissier. Nel finale Moletto e Brunod alzano il ritmo: il cuneese ne ha di più andando a vincere con il tempo di 28’22", il secondo di sempre, ad un passo dal record della gara (il 28’04" di Dennis Brunod del 2011). Piazza d’onore per Brunod a 1’07, poi Stacchetti a 1’24", Collè a 1’35"  Pellissier a 2’22. Nella top ten Mattia Luboz, François Cazzanelli, Mattia Roncoroni, Andrea Basolo e Klaus Mariotti.

LA GARA FEMMINILE – Era la grande favorita e non ha tradito le attese: vittoria di Gloriana Pellissier in 35’44"; con lei sul podio Giulia Collavo in 38’04" e Raffaella Miravalle in 38’57", quindi Cristina Borgesio e Claudia Titolo.

Nel nostro calendario la classifica completa della gara.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.