La ZacUp e' di Franco Sancassani e Chiara Gianola

Una bella prima edizione della gara sul Grignone

Franco Sancassani e Chiara Gianola si aggiudicano la prima edizione della ZacUp, Memorial Andrea Zaccagni, la gara sul Grignone di 27km con 2.475 metri di dislivello. Gara all’attacco quello di Sancassani che passa per primo al Passo Zapel e al Rifugio Brioschi e poi va a chiudere in solitaria sul traguardo di Pasturo in 2h54’55". Piazza d’onore in rimonta per Paolo Gotti: al Rifugio Brioschi passa al quarto posto a a 3’15" dal leader Sancassani, mentre Paolo Gotti e Gil Pintarelli sono i primi inseguitori del capofila con un distacco di due minuti. Gotti finisce in 2h59’38", terzo Pintarelli 3h01’59", Stefano Butti è quarto con 3h04’13".

GARA DONNE – In campo femminile, forfait di Silvia Serafini; così il ruolo di favorita tocca a Chiara Gianola che va a vincere in 3h46’15". Con lei suo podio Chiara Fumagalli e Martina Brambilla.

COMMENTI POSITIVI – Da segnalare l’ottava posizione in classifica del nostro Matteo Tagliabue. «È stata una gara molto bella, con un percorso interessante e duro, una SkyRace di alto livello – ha detto ‘Teo’ al traguardo -. Faticosa la strada in falsopiano verso la fine che obbliga a correre quando si è già stanchi».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.