La prima Primiero Ex3eme a Debertolis-Crepaz-Giovanelli

Buon successo per l’edizione zero

Si e’ chiusa con grande successo l’edizione zero della Primiero Ex3me, incorniciata dalle meravigliose Pale di San Martino di Castrozza e alimentata dai meravigliosi atleti, anche di alto livello, che ci hanno messo i piedi, le gambe, il fiato e il cuore. Non si poteva pretendere piu’ anima e partecipazione per questa prima prova sprint, una nuova formula di triathlon tutto alpino, che ha visto atleti impegnati nella mountain bike, nel downhill e nello skyrunning

VINCITORI – Bellissima prova affrontata in solitaria in tutte e tre le discipline per Simone Orler che si è qualificato primo con un tempo di 1:48:42. Nella salita in bici ha primeggiato Massimo De Bertolis che ha tenuto alto il suo titolo di campione del mondo di qualche anno fa. Nella folle prova di downhill il primo tempo e’ stato ottenuto da Marco De Cet. L’ultima durissima sezione che ha visto gli atleti impegnati in una ascesa verticale su Malga Pala e successiva discesa, ha premiato il massimo impegno di Christian Varesco che in poco piu’ di 30 minuti ha concluso la sua manche. La vittoria dell’edizione 0 è stata conquistata, per la categoria maschile, dalla squadra dell’atleta di casa, Massimo Debertolis, con Hermann Crepaz e Nicola Giovanelli, concludendo la prova in 1:31:18. Prime ed uniche della categoria femminile Tatiana Capellaro, Alessia Scalet e Deborah Pomarè con un tempo complessivo di 2:05:46. L’unica categoria mista composta da Enrico Stragliotto, Daniele Doris e Mariangela Sgarbossa ha terminato la competizione con un tempo di 2:13:54. Da segnalare il fairplay di Hermann di Crepaz che ha Edoardo Alimenti in seguito a una rottura del cambio della bicicletta, dimostrando grande sportività. Appuntamento all’anno prossimo. Stesse montagne. Stesso fiato. E qualche chilometro in più. Buon allenamento ragazzi! 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.