La Mountain Attack festeggia 15 anni

Venerdi' al via la gara di Saalbach

Esattamente 15 anni fa prendeva il via quella che è diventata una delle gare mito dello scialpinismo, la Mountain Attack di Saalbach, in Austria. Per festeggiare questo importante compleanno quella di venerdì 11 gennaio sarà una gara unica. Gli organizzatori, infatti, contano di portare in Austria tutti i vincitori delle scorse edizioni. 

LA GARA – Dopo i 333 partecipanti della prima edizione oggi la gara di Saalbach, che viene corsa su tre distante (Maratona, 40 km e 3008 metri di dislivello – Tour 25 k e 2035 metri di dislivello e Schattberg Race, gara di sola salita con 1015 metri di dislivello) richiama ogni anno circa 800 atleti. La partenza sarà data alle 16 e gli arrivi della maratona inizieranno intorno alle 18,30. A seguire grande festa con Dj set e premiazioni.

RECORD E VINCITORI – Il record della gara lunga è quello di Guido Giacomelli che nel 2006 fermò il cronometro a 2.27.36, mentre il vincitore delle ultime due edizioni è stato Kilian Jornet Burgada. Tanti i nomi italiani nel palmarès da Omar Oprandi, che vinse la prima edizione, a Fabio Meraldi, Luciano Fontana e Mirco Mezzanotte. La Maratona femminile 2012 è stata vinta dall’austriaca Michaela Essl, mentre la distanza Tour ha visto sul gradino più alto del podio Ivo Zulian e Mireia Mirò Varela. L’ultimo vincitore della Schattberg Race, invece, è Urban Zemmer. Per l’edizione 2013 l’organizzazione ha invitato anche alcuni atleti che hanno preso parte a tutte le edizioni.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.