La Diagonale del Fous chiude l'Ultra Trail World Tour

La gara dell'isola della Reunion il 23 ottobre

Anche l’Ultra Trail World Tour verso l’epilogo. Il 23 ottobre ultimo atto con la Diagonale del Fous all’isola della Reunion: 164 km e 9917 metri di dislivello.

GARA MASCHILE – Si rinnova la sfida tra François d’Haene (primo all’UTMB e al Monte Fuji) e Iker Karrera, ma attenzione anche al lituano Grinius Gedemias, secondo nella generale e al francese Antoine Guillon, terzo (e terzo al Tor). Non ci sarà invece il leader dell’UTWT, Ryan Sandes, vincitore alla Transgrancanaria, secondo al Monte Fuji e quinto alla Western States.

PROVA FEMMINILE – Assenti le prime tre della graduatoria UTWT, la spagnola Nuria Picas, la brasiliana Fernanda Maciel e Francesca Canepa. E non ci sarà Rory Bosio (prima alla LUT e alla UTMB). Favorita d’obbligo la francese Nathalie Mauclair, prima alla Diagonale del 2013, che è nona nel ranking UTWT. Al via anche le spagnola Nera Martinez e Uxue Fraile, rispettivamente quinta e decima nella generale UTWT.

GLI AZZURRI – Undici gli italiani nella listi iscritti sul sito della Diagonale del Fous: tra gli altri anche i due atleti Vibram, Lisa Borzani e Stefano Ruzza.

AWARDS CEREMONY – La premiazione dell’UTWT è in programma il 19 novembre a Parigi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.