La Coppa del Mondo torna sulle Alpi

Sabato e domenica si gareggia in Svizzera. Ventuno gli azzurri in gara

© ISMF

Nel fine settimana torna la Coppa del Mondo: dopo l’opening cinese, si arriva sulle Alpi. Appuntamento in Svizzera, a Villars-sur-Ollon (che sarà anche sede delle gare di ski-alp ai Giochi Olimpici invernali giovanili di Losanna 2020): sabato è il giorno dell’individuale su un tracciato di 21 km e 1683 metri di dislivello, domenica in programma la sprint.

GLI AZZURRI – Poche sorprese nelle convocazioni dello staff tecnico azzurro. Nei senior ci saranno il neo campione italiano Robert Antonioli, William Boffelli, Michele Boscacci, Matteo Eydallin, Nadir Maguet, Federico Nicolini, oltre a Damiano Lenzi un po’ lontano dai primi in questo avvio di stagione per problemi fisici, ma che, come ha sottolineato in un post sulla sua pagina Facebook è ‘sereno perché ora la schiena va meglio, so che il monte ore di allenamento che ho svolto nell’ultimo anno è comunque importante, soprattutto sono motivato, e so che gara dopo gara tornerò la davanti a battagliare; e una sola donna Katia Tomatis. Tra gli Espoir presenti Valentino Bacca, Nicolò Canclini, Davide Magnini (che rientra dopo lo stop agli Italiani in Valle Aurina per una botta al ginocchio), Alba De Silvestro, Giulia Compagnoni, Mara Martini e Ilaria Veronese. A livello Junior si rivede in squadra Giorgia Felicetti, con lei anche Giulia Murada, mentre nel team maschile in gara Stefano Confortola, Andrea Prandi, Sébastien e Fabien Guichardaz.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.