Kilian vince il vertical, ma e' bronzo per Holzknecht

Secondo argento espoir per Nadir Maguet

Un vertical davvero spettacolare, quello dei Mondiali. Con il passaggio in mezzo al paese e arrivo in quota in mezzo a due ali di folla. Cielo grigio e nubi basse nella prima parte, poi si apre il sole. Vittoria per Kilian Jornet che ha chiuso in solitaria con il tempo di 39’26", piazza d’onore per Anton Palzer in 40’04" con grande bronzo ottenuto da Lorenzo Holzknecht in 40’13". Quarto uno dei favoriti, lo svizzero Werner Marti in 40’39", quindi lo spagnolo Marc Pinsach Rubirola, sesto Robert Antonioli, ottavo Michele Boscacci, dodicesimo Manfred Reichegger. Quindicesimo e argento Espoir alle spalle di Palzer, Nadir Maguet. Sul terzo gradino del podio Espoir è salito Oriol Cardona Coll (diciassettesimo assoluto) che in volata ha battuto per soli 124 millesimi Federico Nicolini. Quinto Espoir Nicola Pedergnana, ventesimo assoluto.
 

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.