Kilian Jornet presenta la sua stagione con gli sci

Gare di Coppa in gennaio e febbraio, e poi via in montagna

Kilian Jornet ha ripreso gli allenamenti dopo la pausa nel mese di ottobre, durante la quale ha recuperato i postumi della lesione procuratasi nel finale della stagione di corsa.

PRIMA GARE, E POI VIA IN MONTAGNA – Afferma Kilian: «Sarà una stagione diversa quest’anno. Inizierò con le prove di Coppa del mondo in gennaio e febbraio, e nella parte finale mi dedicherò a sci estremo e a scialpinismo. Gare nella prima parte della stagione, per poi concentrarmi sull’alta montagna nella seconda».

PROSEGUE SUMMITS OF MY LIFE –
Kilian si propone quindi tra gli obiettivi la Coppa del mondo di scialpinismo, con la partecipazione a un totale di 10 prove, nella formula individuale e vertical. Nel suo calendario non sono previste Sprint e staffette, ne’ Campionati europei.
L’idea di Kilian è di concentrarsi sull’alpinismo e nel ripido nella seconda parte della stagione. L’obiettivo sarà anche preparare le sfide del progetto Summits of My Life e migliorarsi in altri modi di sciare e andare in montagna.

VARIARE SEMPRE
– Come prosegue Kilian, «Mi piace la polivalenza, e variare le corse e lo stile in ciò che faccio. Credo che sarà una stagione interessante, con obiettivi concreti e modi differenti di avvicinarmi alla montagna. Il che è quello che, alla fine, mi appassiona».
La prima tappa della stagione sarà a Verbier il prossimo 18 gennaio. Fino ad allora Kilian continuerà la preparazione anche spostandosi negli USA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.