Jimmy Pellegrini primo alla Swiss Irontrail

Ma nell’assoluta vittoria della svizzera Andrea Huser

201 km sulle Alpi di Davos e più di 11.000 metri di dislivello: ecco in sintesi la Swiss Irontrail. Vittoria rosa con il sigillo della svizzera Andrea Huser: e non è stata la prima donna ad aggiudicarsi la prova, ci era riuscita nel 2014 Denise Zimmermann, quinta nel 2016. La portacolori del team Mammut, ha chiuso in 35 ore, un secondo e otto decimi, al termine di una gara condizionata dal maltempo. Piazza d’onore per l’ultratrailer altoatesino Jimmy Pellegrini, anche lui del Team Mammut, in 35h36’11”, terzo assoluto lo svizzero Thomas Ernst in 37h42’09”.
Nella T121 vittoria dello svizzero Stephan Hugenschmidt in 15h44’24”, sullo svedese Patrik Verme in 16h41’13” e il sudafricano Patrick Willcock in 18h13’32”, con quarta la spagnola Maite Maiora in 18h34’52”.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.