Ionut Zioca ed Emanuela Brizio vincono sull'Etna

Oltre a vincere l'Etna Valetudo Skyrace dominano il MNRIC

L’Etna fuma e oltre i tremila metri di quota c’è la neve. Questa mattina nel versante di Linguaglossa si è corsa l’ultima tappa della Mountain Running International Cup organizzato dal Team Valetudo.
120 concorrenti hanno dovuto correre lungo un tracciato di riserva a causa delle condizioni meteo, il percorso è stato quindi ridotto a 21,7 chilometri.
Il rumeno Ionut Zinca ha tagliato il traguardo con il tempo di 1.34.15, alle sue spalle Mikhail Mamleev e Maurizio Fenaroli.
 In campo femminile la Brizio ha dominato con il tempo di 1.55.51 davanti a Debora Cardone e a Cecilia Mora.
La partenza è stata data dal Rifugio Citelli, per poi salire verso l’arrivo degli impianti del Piano Provenzana. Prima del traguardo posto al Rifugio Ragabo (1452 metri di quota) i corridori sono transitati per il Rifugio Timparossa.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.