In arrivo il nuovo Diamir Vipec 12

Fritschi aggiunge ai low-tech i valori DIN di sgancio frontale e laterale

Dopo quattro lunghi anni di sviluppo  Fritschi Swiss ha presentato per la prima volta a gennaio alla OR Show di Salt Lake City, e poi a febbraio 2013 alla ISPO di Monaco di Baviera, il suo nuovo sistema Diamir Safety Pin.

Con questo attacco Fritschi esordisce nel mondo degli attacchi a tecnologia low-tech (pin), aggiungendo però una serie di upgrade decisivi e, per ora, assolutamente esclusivi di Vipec 12.  

VIPEC 12 PRONTO PER LA DISTRIBUZIONE DA GENNAIO 2014 –
Il momento è ora giunto: il sistema Pin ha ricevuto il suo nome definitivo e sarà presumibilmente disponibile nei negozi specializzati a partire da gennaio 2014. Diamir Vipec 12 apre una nuova fase tra i sistemi di attacchi a pin. Le tecnologie applicate nel Vipec realizzano un pacchetto completo di sicurezza, comodità d’uso e trasmissione degli impulsi.   

CONTATTO, SICUREZZA E COMFORT –
 Lo sgancio laterale avviene tramite il puntale come nei moderni sistemi di sgancio degli attacchi per sci alpino. La compensazione longitudinale attiva assicura un valore di  sgancio ben definito anche quando lo sci flette. Un ampio uso di strutture di rinforzo assicura elevata stabilità del sistema e trasmissione diretta degli impulsi.  

LE CARATTERISTICHE DI VIPEC 12

• lo sgancio di sicurezza laterale anteriore definito
• lo sgancio di sicurezza frontale definito
• lo sgancio di sicurezza anche in modalità di salita
• la semplicità della conversione dalla modalità di camminata a quella di discesa
• la facilità di cambio dei livelli di camminata
• la trasmissione integrale degli impulsi anche nella zona della talloniera
• rampante con profondità di presa regolabile   – La scala dei valori di sgancio è compresa tra DIN 5 e 12.  
– Il peso è 480 grammi per il mezzo paio, senza skistopper.
Gli skistopper previsti sono quattro, per sci  di 80/90/100/115 mm al centro  

SAFETY PIN SYSTEM ANCHE IN FLESSIONE-
Diamir  Vipec 12 racchiude diverse tecnologie brevettate che consentono uno sgancio definito anche quando lo sci si flette. È compatibile con tutti gli scarponi da scialpinismo in commercio dotati di relativi inserti per il sistema Low-tech (che Fritschi denomina ‘Pin’).  

TRAXION TECH:
COLTELLI NELLA NEVE ANCHE CON L’ALZATACCO – Il rampante dedicato realizza una presa profonda e costante dei denti nella neve a tutti i livelli di camminata. Un meccanismo semplice ma raffinato regola la profondità di presa a seconda delle esigenze specifiche. Addirittura nel terzo livello di camminata, a 13°, il rampante penetra ancora profondamente nella neve, e garantisce pertanto costantemente una tenuta sicura ad ogni livello di camminata. La sua geometria dei denti incisiva offre all’utente nettamente più tenuta, comodità e sicurezza di un rampante tradizionale.  

UN OCCHIO ANCHE AL FASHION –
Gli utenti hanno esigenze molto individuali in termini di funzionalità e design. Lo stesso vale anche per i colori. Il Diamir Vipec 12 viene fornito con due clip nere, una sull’Easy Switch Toe e una sul Comfort Lever 2. Gli elementi in nero posti sapientemente sul fondo bianco conferiscono all’attacco un’eleganza di gusto classico. Tuttavia, chi preferisce tonalità più vistose può dare al suo attacco un tocco di colore.  

PERSONALIZZARE L’ATTACCO E I SUOI COLORI –
Le Color Clip in cinque varianti cromatiche addizionali, disponibili quali accessori, consentono di dare all’attacco un aspetto in sintonia con i gusti individuali. Magari un colore in sintonia con gli sci e gli scarponi, o che si abbina con i capi indossati.
Ogni combinazione crea effetti visivi diversi e trasforma l’attacco.
Le Color Clip creano l’effetto, ma a decidere sono i gusti personali  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.