In 1300 alla Salomon City Trail di Milano

Successi di Dario Rognoni e Simona Baracetti

Una giornata estiva ha accolto i city trailers all’Arena Civica Gianni Brera di Milano per la quarta Salomon City Trail; un’edizione di svolta, con nuova distanza, nuovo percorso, che si fa sentire sulle gambe degli atleti: Milano come le montagne, con le salite e lo sterrato che mettono alla prova le gambe dei runner abituati alla strada, ma una sfida anche per i trailers puri, poco avvezzi al fondo in asfalto.
 
LA GARA – Taglia per primo il traguardo Dario Rognoni, l’atleta milanese della CUS Pro Patria completa i 26 km in 1h37’16” staccando di oltre 5 minuti il secondo, il siciliano Filippo Lo Piccolo che chiude con 1h42’44”. Sul terzo gradino del podio Jacopo Caracci, per i Road Runners Milano, con 1h46’22”. Quarto Davide Cheraz (1h 49′ 14”)  il trailer valdostano del Team Salomon. Al femminile la gara è tutta milanese: al primo posto Simona Baracetti con 1h 58′ 17” che cerca sollievo dai crampi appena superato il traguardo, segno che la gara è davvero dura e che le salite, anche se in un contesto cittadino, ci sono e si fanno sentire. Seguono al secondo e al terzo posto le sorelle Paola e Silvia Felletti, la vincitrice della scorsa edizione Paola con 2 h00’00” precede Silvia di 6’44”.

I NUMERI – Soddisfacenti i numeri di questa rinnovata edizione della Solomon City Trail Milano. Sold out le iscrizioni con 1300 registrazioni, complice la bella giornata ben 1150 classificati ufficiali (141 donne) con l’ultima classificata, Gabriella Valassina, che ha tagliato il traguardo in 3h57’04”, ben 2ore 19’ dopo Dario Rognoni. Bravissima e complimenti comunque, l’importante è esserci. 150 invece sono i team ufficiali composti da 4 atleti della Innovation Running Relay che hanno completato il percorso da 30km.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.