Il saluto a Steph di Kilian

Sul blog del catalano l'ultimo ricordo di Brosse

Ciao Steph. Inizia così il blog in lingua di francese di Kilian Jornet nel quale saluta l’amico scomparso domenica sul Monte Bianco. «Mi ricordo del quaderno dove c’era la tua foto, quando andavo al liceo. Mi ricordo quando timidamente ti cercavo per chiederti una foto prima dei grandi campionati… Mi ricordo la tua facilità nelle discese, era sempre facile, in tutte le nevi. Mi ricordo la tua sicurezza, il tuo passo facile quando era difficile. Mi ricordo il tuo sorriso quando eri in montagna». Kilian ricorda anche che Brosse gli ha insegnato più dei tecnici ad andare in montagna, ma che è stato anche e soprattutto maestro di vita, che gli ha insegnato a «inseguire i sogni». Toccante il finale: «Sei partito come vivevi, con un sorriso, senza fare rumore, senza dolore, cadendo come un albero che cade dolcemente. Addio Stef. resterai per sempre nei nostri cuori».
A questo link il testo integrale http://www.kilianjornet.cat/ca/blog/adieu-steph
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.