Il livello dello skyrunning italiano

La riflessione del selezionatore Poletti dopo la Dolomites

Silvia Serafini quinta, Gil Pintarelli, migliore italiano, diciassettesimo… Le donne italiane dello skyrunning migliorano… e gli uomini? Questo il verdetto della Dolomites Sky Race.  Abbiamo chiesto un commento sull’argomento al selezionatore della nazionale di skyrunning Mario Poletti: «Penso che la vera selezione si farà in realtà domenica al Giir di Mont con tutti i più forti atleti del Belpaese. In questo momento ci sono tante gare ogni fine settimana e gli atleti corrono tutte le domeniche, ci sta che ci sia una gara nella quale brillano di meno e poi sono talmente tanti gli appuntamenti che c’è molta dispersione. Probabilmente, vedendo anche il livello dei runner presenti e pensando alla gara di Premana, diversi skyrunner hanno valutato di non partecipare».
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.