Il campionato italiano Ultra al Gran Paradiso

Domenica la Royal Ultra Sky Marathon

Tappa del Campionato Italiano di Ultra, domenica 4 agosto nel Gran Paradiso, con la Royal Ultra Sky Marathon. Percorso molto tecnico di 52 km e 4000 m di dislivello, che si sviluppa nel versante meridionale del Gran Paradiso, seguendo i resti della rete delle antiche Strade Reali di Caccia, un vastissimo insieme di sentieri costruito dalla dinastia reale dei Savoia per le loro battute di caccia.

PERCORSO – Il programma della Royal 2013 vede riproposti sia il percorso ‘ultra’, sia quello con chilometraggio e dislivello ridotti, la Roc Sky Race. Per la prima è confermato il percorso ormai classico del 2010 (salvo l’arrivo al Rifugio Massimo Mila) con i sui cinque colli oltre i 2500 metri di quota (tre dei quali addirittura a cavallo dei 3000 m, con quota massima al Colle della Porta, 3.002m) e 52 km di sviluppo con partenza dal Lago di Teleccio e arrivo a Ceresole Reale. Tra gli iscritti Silvano Fedel, Maurizio Fenaroli, Cecilia Mora, Emanuela Brizio, Virginia Olivieri, Daniele Fornoni, Fabrizio Roux e Raffaella Miravalle; i miglior tempi realizzati nelle varie edizioni sono di Giuliano Cavallo in 7h19’ e Raffaella Miravalle in 8h11’. La Roc invece, sarà di 31 km e 2000 m D+, sempre con partenza dal Lago di Teleccio e arrivo a Ceresole Reale. Lo start delle due gare alle ore 7. A partire dalle ore 9 di domenica diretta internet su http://live.lanponet.it/diretta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.