I ragazzi dello skialp sul trono di Re Stelvio

Al Mapei Day 2013 Damiano Lenzi e Michele Boscacci davanti a tutti

Nella gara clou dell’annuale Mapei Day all passo dello Stelvio, la classicissima scalata ciclistica, i ragazzi terribili dello scialpinismo hanno monopolizzato la zona alta della classifica.

DAMIANO LENZI SCALATORE –
L’ha vinta a braccia alzate Damiano Lenzi, e non è certo una sorpresa: grandissima cilindrata, potenza, e pedalare gli è sempre piaciuto.  1h 04′ 57” il tempo impiegato dal Lence per coprire i 21.097 metri con 1550 metri positivi di dislivello. 

MICHELE BOSCACCI SORPRESO –
Un po’ più sorprendente è il secondo posto di Michele Boscacci, che in genere preferisce la mountain bike. Ma forse il più sorpreso è lui stesso, come dichiara su Facebook…solo 30” da Lenzi, e che abbia un grande motore non lo scopriamo oggi!

LORENZO HOLZKNECHT CORREVA IN CASA
– E a completare la rappresentanza di skialper troviamo anche Lorenzo Holzknecht in quinta posizione ad un altro minuto e 10 secondi, di casa sui tornanti dello Stelvio ma sulle due ruote da pochi anni, e da meno ancora sulla superleggera.

Al Mapei Day 2013 hanno partecipato circa 3000 iscritti, distribuiti tra i tanti cicloturisti e gli agonisti in skiroll e in bicicletta, più i runner della mezza maratona. Ma oltre mille persone in più hanno percorso fin dall’alba e con i mezzi più vari i tornanti chiusi al traffico per l’occasione, affrontando la classicissima Cima Coppi storica del Giro d’Italia. Ecco qui sotto i migliori tempi per disciplina, per gli abituali confronti tra i diversi mezzi di trasporto.

PODI E TEMPI PER SPECIALITA’

Re Stelvio ciclistica maschile

1. Damiano Lenzi (Rampikossola) – 1.04’57”53

2. Michele Boscacci (Cicli Franzi) – 1.05’28”81

3. Mauro Galbignani (Aurora 98) – 1.05’34”51


Re Stelvio ciclistica femminile

1. Marina Ilmer (Gobbi) – 1.18’48”94

2. Valentina Mabritto (Caam Corse) – 1.22’38”91

3. Claudia Wegmann (S. Genesien) – 1.23’12”78  

Skiroll maschile

1. Simone Paredi (CS Esercito) – 1.21’53”48

2. Francesco Rossi (Pol Valmalenco) – 1.22’32”03

3. Sergio Bonaldi (individuale) – 1.24’17”62

Skiroll femminile

1. Natalya Zernova (Russia) – 1.46’14”15

2. Natascia Leonardi Cortesi (Svizzera) – 1.57’54”50

3. Urszula Letocha (Polonia) – 1.59’39”41

Mezza maratona maschile

1. Massimiliano Zanaboni (Valli bergamasche) – 1.40’07”83

2. Michele Belluschi (Daini Carate) – 1.42’01”18

3. Robin Trapletti (Lbm Sport) – 1.46’39”27

Mezza maratona femminile

1. Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) – 1.51’28”00

2. Monica Carlin (GS Valsugana) – 2.02’58”46

3. Ana Nanu (GS Gabbi) – 2.05’46”11

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.