I catalani dettano legge alla Dolomites Sky Race

Vittorie di Kilian Jornet Burgada e Laura Orguè

Kilian Jornet  e Laura Orguè: i due catalani del Team Salomon si aggiudicano la Dolomites Sky Race.

LA GARA MASCHILE – A Passo Pordoi davanti a tutti ci sono Aritz Egea, Kilian Jornet, Ionut Zinca, David Schneider, Alexis Sevennec e Thorbjorn Ludvigsen.
A Forcella Pordoi ancora in testa Egea e Kilian, inseguiti da Sevennec a 40" circa, ma al Piz Boè Kilian è da solo al comando con mezzo minuto su Sevennec e Schneider; dietro di loro Pivk e Zinca.
In fondo alla prima discesa della Val Lasties, Kilian aumenta ancora, con un minuto di vantaggio su un gruppetto di inseguitori che è guidato da Zinca, mentre al Lupo Bianco dietro al catalano sono saliti Pivk e Zinca. Le posizioni non cambiano nel finale: vittoria di Kilian, mentre Zinca conquista il secondo posto in volata su Pivk.

GARA FEMMINILE – Al Pordoi guidano le prime tre del Vertical, Laura Orguè, Christelle Dewalle e Antonella Confortola, con Emelie Forsberg appena dietro. Alla Forcella del Pordoi la coppia Orguè-Confortola passa per prima, a più di un minuto la francese Dewalle. Orguè mantiene la prima posizione, ma sale Emelie Forsberg che riesce a ‘chiudere’ lo svantaggio sulla catalana. Ma Orgué non cede e va a vincere con un paio di minuti di vantaggio su Forsberg. Maite Maiora piomba terza sul traguardo dopo aver recuperato Confortola.

A breve gli aggiornamenti dai nostri inviati

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.