Guido Giacomelli operato al ginocchio

Ancora in forse la sua stagione agonistica

Dopo alcuni tentativi di riprendere gli allenamenti sul finire dell’estate il campione di Bormio ha dovuto rinunciare e sottoporsi ad un intervento in artroscopia. Sono state rimosse delle particelle di legamento mucoso e parte della plica che probabilmente erano causa dei dolori al ginocchio in seguito alla caduta dell’Alpago.
Adesso Guido deve osservare un rigido periodo di riposo – almeno un mese – dopo di che si capirà se il ginocchio funziona e può riprendere gli allenamenti.
«Per me iniziare ad allenarmi a novembre è normale: se il ginocchio è ok posso benissimo arrivare in tempo per l’inizio della Coppa del Mondo, d’altronde gli altri anni ho sempre fatto così. In estate lavoro più di 12 ore al giorno da muratore e non trovo certo il tempo per andare a correre.»
Noi dal canto nostro ci auguriamo vivamente di rivederlo sulla linea di partenza, i medici dal canto loro escludono altre gravi lesioni al ginocchio per cui c’è un certo ottimismo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.