Grand Raid du Cro-Magnon, il 'viaggio' di Ben Rolfe

Fara' andata e ritorno per sostenere la ricerca contro il diabete

E’ tempo di Cro Magnon. Sabato 21 giugno alle ore 4 da Limone Piemonte prenderà l’ultra trail che si concluderà in Francia, sulla spiaggia di Cap d’Ail, in Costa Azzurra, dopo 130 km e circa 8000 metri di dislivello positivo. Il Grand Raid, oltre ad essere individuale, può essere affrontata a squadre di due trailers, in staffetta, con cambio a Breil. Contemporaneamente, sullo stesso percorso, si svolgono altri due gare, uno, il Trail del Marguareis, che prenderà il via da Limone (ore 4 di sabato 21 giugno) e arriverà a Breil (80 km, 4.800 mD+, 5.500 mD-) e il Neander Trail che partirà da Breil e finirà a Cap d’Ail con partenza alle ore 18 di sabato.

LA STORIA DI BEN – In cinquecento prenderanno il via per questo lungo viaggio dalle Alpi al Mediterraneo, attraverso i sentieri del parco naturale del Marguareis. Tra i partenti anche anche il britannico Ben Rolfe, già ai nastri di partenza nelle passate edizioni, che ha scoperto qualche mese fa che sua figlia Alice è affetta da una grave forma di diabete. Come lui stesso racconta, la vita all’improvviso cambia, tutto cambia. Decide così di voler sensibilizzare l’opinione pubblica a non rimanere indifferente di fronte alla ricerca, a chi come Diabetes Uk rappresenta la speranza per tutti coloro che come sua figlia Alice lottano quotidianamente per vivere. E così Ben, che sarà assistito in questa impresa dalla moglie, ha deciso di doppiare il Cro Magnon, andata e ritorno. Partirà giovedì 19 giugno alle ore 17 da Monaco, il venerdì raggiungerà Limone Piemonte, il tempo di riposarsi qualche ora e poi prenderà il via del Cro Magnon. Una iniziativa, quella di Ben, che gli organizzatori e Montura, sponsor della manifestazione, hanno deciso di sostenere.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.