Gia disponibile su app Skialper 108 ottobre-novembre

In copertina La Grave, la localita’ mito dello sci da montagna

È già scaricabile in versione app iOS e Android il numero 107 di Skialper (6 euro, 176 pagine) di ottobre-novembre e sarà in vendita nelle migliori edicole a partire dai prossimi giorni. Un numero sospeso tra autunno e inverno, con la nostalgia delle ultime escursioni fast & light ma soprattutto la voglia di grande sci. E non poteva che essere dedicata alle emozioni che sanno regalare le grandi discese fuoripista la copertina, a firma di Federico Ravassard, realizzata a La Grave, la patria degli ski-bum e dello sci hors-piste.

LA GRAVE – Un ampio reportage di 15 pagine su una località simbolo, dove una telecabina di 40 anni fa apre le porte su un comprensorio immacolato, senza piste battute, popolato da ski-bum e action photographer in arrivo da tutto il mondo. Un villaggio di 500 abitanti con ben 25 Guide alpine, ski lodges, negozi che chiudono quando arriva la nevicata giusta… insomma un reportage tutto da leggere e da guardare perché le foto valgono più di mille parole!

RANCHO – Così forse non dice molto, ma è il nuovo nickname di Enak Gavaggio, ex campione dello skicross e freerider francese. La sua idea di creare un web show (e un personaggio, di nome Rancho, appunto) è stata geniale. Si diverte a provare tutti gli sport della neve, compreso lo skialp, alla Pierra Menta. Siamo stati a trovarlo nella sua bella casa sulle Alpi Francesi.

LA POLVERE DI DRACULA – Molti effettivamente avranno sentito parlare della Transilvania solo per i vampiri e invece è una regione ricca di montagne, innevate anche nell’inverno più secco che si ricordi sulle Alpi… Diario di un’avventura sciistica un po’ diversa.

PEAK LENIN –
Salire su uno dei settemila dell’ex Unione Sovietica e scenderlo con gli sci. Storia di un’avventura nata quasi per caso al bar, raccontata da Dino Bonelli, alla prima esperienza alpinistica (e sci-alpinistica), in compagnia del veterano di quelle vette, lo snow leopard Cala Cimenti.

ILLEGAL COULOIR – Brutto tempo, che si fa? Ecco che in soccorso arriva un incredibile canale sulle pareti di una diga, in Valtellina… 45° dritti dritti, costanti, sciati da Giuliano Bordoni e Paolo Marazzi e fotografati da Andrea Salini di Frame Visuals.

#BESOCIAL – Facebook & co sono pieni dei resoconti quotidiani di imprese o presunte tali tra i monti, con gli sci o le scarpe da running. Noi ci siamo divertiti ad approfondire la conoscenza di questa generazione di fenomeni (o no?) con un simpatico decalogo e qualche domanda a ‘local hero’ e protagonisti social.

LA FABBRICA DEI CAMPIONI – È la caserma Perenni, del Centro Sportivo Esercito. Il nostro Luca Giaccone ha passato una giornata con Manni, Michi & co. Naturalmente in compagnia del fotografo Stefano Jeantet…

OUTDOOR DESTINATION – La Riviera dei Limoni, alias Alto Garda Bresciano, ha un clima mediterraneo e vette di duemila metri a pochi passi dal lago. Una vera e propria capitale degli sport outdoor da vivere 12 mesi all’anno, dal trail allo skyrunning, dalla mountain bike alle due ruote su strada, senza dimenticare triathlon, nuoto in acque libere, vela: 15 pagine di istruzioni per l’uso del tratto di Garda tra Salò e Limone.

MALGA CES TRAIL PARADISE – Itinerari trail e vertical tracciati e segnalati da innovativi cartelli con i QR code. Dove? A Malga Ces, ai piedi delle Pale di San Martino. Siamo stati a provare questi sentieri coinvolgendo anche qualche local famoso.

5 TENDE PER 3 STAGIONI – Abbiamo provato i migliori modelli per accamparsi in quota anche nelle stagioni di mezzo, non senza dimenticare sacchetto e materassini e qualche prezioso consiglio, inclusa una ricetta gourmet da campeggio.

MOLTO PIÙ CHE INVERNALI – Sono le scarpe del momento, chiamiamole invernali, ma in realtà sanno fare anche tante altre cose. Stiamo parlando dei modelli con ghetta o calzino incorporato, la Dynafit Alpine Pro GTX, Scarpa Atom S, Salomon S-Lab XA Alpine e La Sportiva Crossover 2.0 GTX. Le abbiamo analizzate ai raggi X e messe ai piedi di Emanuele Manzi.

DALL’IRAK ALLA HARDROCK –
L’incredibile storia di Jason Schlarb, che ha tagliato il traguardo della gara statunitense insieme a Kilian Jornet. Lo abbiamo incontrato durante la sua lunga estate alpina.

UTMB, TOR & 4K –
Tutte le news dalle gare endurance più attese dell’anno, le interviste, le foto più belle.

OPINIONI – Il parere di Fabio Meraldi sulla rinuncia di Kilian all’Everest, quello del runner spagnolo Genís Zapater sulla deriva che stanno prendendo le gare di trail in montagna e di Luca Salini, imprenditore tessile del mondo skialp, su Olimpiadi e Coppa del Mondo.

DISPONIBILE ANCHE SU APP – Skialper di ottobre-novembre sarà disponibile nelle migliori edicole nei prossimi giorni ed è già sull’apposita app per dispositivi mobili. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per chi lo volesse acquistare la copia su smartphone o tablet, è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.