Festa ad Albosaggia nonostante 80 cm di neve

Nella Valtellina Orobie successo di Boscacci-Barazzuol e Besseghini-Rossi

Rinviata per mancanza di neve a inizio anno e… disputata sul percorso C (anche quello di riserva era pericoloso) a causa di una abbondante nevicata che ha portato 80 cm di neve fresca. Questo il destino della Valtellina Orobie, disputata oggi sulle nevi di Albosaggia, in Valtellina. Percorso con 1.100 m D+ con buono sviluppo e tre salite, la prima di 700 m D+. Al via 50 coppie.

LA GARA – Michele Boscacci e Filippo Barazzuol hanno vinto come da pronistico in 1.05.57. Seconda piazza con discesa a rotta di collo per i valdostani Francois Cazzanelli-Stefano (1.07.23) Stradelli che tra le piante del tecnicissimo percorso ricavato all’interno del Parco delle Orobie Valtellinesi hanno infilato il più esperto duo composto dalla guida alpina trentina Filippo Beccari e da Franco Collé (1.10.45). Nella top five di giornata si sono piazzati anche Andrea Panizza e Andrea Omodei e Mattia Curtoni – Paolo Venturini. Sorpresa, invece, nella gara in rosa. Qui la coppia favorita della vigilia, quella composta da Roberta Pedranzini – Corinna Gherardi è stata battuta dalle regine dell’ultimo Trofeo Mezzalama Laura Besseghini e Raffaella Rossi. Sul podio con loro anche la bormina Elisa Compagnoni che, per l’occasione, ha corso al fianco della bergamasca Paola Pezzoli.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.