Gianluca Marra rinuncia: edema cerebrale

I tre stanno portando avanti la fase di acclimatazione con spostamenti dal Campo Base al Base avanzato e qualche salita più in alto: purtroppo ieri il Marra ha accusato evidenti sintomi di edema cerebrale e dopo le prime cure al rientro al Campo Base ha dovuto passare la notte con l’ossigeno. Oggi è ripartito per Rongbuk da dove proseguirà per Katmandù.
Rimangono così in due: Joyeusaz e Civra Dano, ad attendere che le condizioni del tempo concedano una finestra per iniziare a pensare all’attacco vero e proprio che prevede la salita in vetta lungo l’Hornbein e la successiva discesa con gli sci lungo la stessa via..

Tre guide di Courmayeur ci provano

Ieri sera nella piazzetta del paese è stato presentato l’ardito progetto di tre guide della famosa località ai piedi del Monte Bianco. Joyeusaz, Civra Dano e Marra hanno parlato della loro impresa: salita e discesa con gli sci in prima assoluta del Couloir Hornbein in stile alpino.
L’Hornbein è il canale che solca l’immensa parete nord dell’Everest sul versante tibetano. Qualche anno fa durante un tentativo con lo snowboard perse la vita Marco Siffredi. 3000 metri di parete che in autunno potrebbe essere in condizione per essere superata sci ai piedi.
Davanti a un pubblico attento e appassionato il capospedizione Edmond Joyeusaz ha esposto il progetto con il contributo di filmati e immagini.
Due giovani con lui: Marra e Civra Dano, entrambi esperti di sci ripido, quest’anno hanno portato a termine alcune discese estreme sul Monte Bianco come il Canale Anderson e la Blanche de Peuterey. Abitudine a muoversi su pendenze estreme ma anche tanto entusiasmo e forza, anche se alla prima esperienza in alta quota.
La partenza è prevista per fine mese, ci sarà poi una fase di acclimatamento con un lungo avvicinamento alla montagna da Lhasa, poi il campo base fino alla fase finale con la salita vera e propria in stile rigorosamente alpino: niente ossigeno e materiale tutto al seguito.
L’occasione è stata anche quella di presentare gli sponsor: per quanto riguarda l’attrezzatura i tre indosseranno capi Eider, sci e scarponi Salomon, tende Ferrino e sacchi e attrezzature Camp, scarpe da alpinismo Kayland.
L’impresa verrà seguita anche da questo sito che cercherà di dare notizie aggiornate sull’evolversi degli avvenimenti.

Iscriviti alla newsletter


Mulatero Editore utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per inviare newsletter, fornire aggiornamenti ed iniziative di marketing.
Per informazioni sulla nostra Policy puoi consultare questo link: (Privacy Policy)

Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Abbonati a Skialper

6 numeri direttamente a casa tua
35 €per 6 numeri

La nostra sede

MULATERO EDITORE
via Giovanni Flecchia, 58
10010 – Piverone (TO) – Italy
tel ‭0125 72615‬
info@mulatero.it – www.mulatero.it
P.iva e C.F. 08903180019

SKIALPER
è una rivista cartacea a diffusione nazionale.

Numero Registro Stampa 51 (già autorizzazione del tribunale di Torino n. 4855 del 05/12/1995).
La Mulatero Editore è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 21697

Privacy Preference Center

X