Domenica il GranParadisoTrail

Quinta prova del circuito Tour Trail della Valle d’Aosta

Sentieri pronti, previsioni meteo che annunciano bel tempo e numero di iscritti in costante aumento. È tutto pronto per il GranParadisoTrail di domenica 30 agosto. La gara partirà e arriverà a Rhêmes-Notre-Dame ed è valida come quinta prova del circuito Tour Trail della Valle d’Aosta. La 55 km, con dislivello positivo di 3.800 metri, partirà alle 6.15, un quarto d’ora dopo l’orario inizialmente stabilito. Il GrantaPareyTor, la prova di 22 km (1.300 D+), scatterà alle 9.30.
Saranno due i cancelli orari per il GranParadisoTrail. Il primo è alle 11, il secondo alle 15, entrambi a Pont di Valsavarenche, prima in direzione rifugio Chabod e poi verso il Col Entrelor. I concorrenti avranno 14 ore di tempo per percorrere il lungo, 6 per chi percorrerà il GrantaPareyTor.
Definiti anche i rifornimenti. I trailers impegnati sul percorso lungo potranno idratarsi e alimentarsi a Lago Djuan, Pont di Valsavarenche, rifugio Chabod, rifugio Vittorio Emanuele e casotto PNGP Lavassey (acqua), mentre i concorrenti del corto potranno appoggiarsi ai punti di Plan Pastour (acqua) e rifugio Benevolo.
Sul percorso lungo confermata la presenza di Giancarlo Annovazzi e Raffaella Miravalle, mentre nel breve si attendono Dennis Brunod, Jarno Venturini e Nadir Vuillermoz. Già ufficializzata la partecipazione di Gloriana Pellissier nella gara femminile.
Nel 2014, sul tracciato di 43 km, vinse Dennis Brunod in 5h 02′ di gara, davanti a Jules Henri Gabioud e Diego Vuillermoz. La gara femminile andò invece a Sonia Glarey (5h 59′) su Raffaella Miravalle e Chiara Tallia. Il corto venne invece vinto da Nadir Vuillermoz e Serena Natolini.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.