Domenica 13 aprile il Colmen Trail

A Morbegno (SO) si torna a correre sulla ‘Montagna Magica’

Dopo gli ottimi feedback ottenuti nell’edizione d’esordio, Team Valtellina e Associazione Colmen rinsaldano la loro partnership riproponendo la gara podistica di trail running sulla ‘montagna magica’ che domina Morbegno.  Stesso tracciato, stesso periodo e medesima formula, con il preciso intento di fare conoscere e valorizzare un’area dal grande potenziale escursionistico.  

STESSA FORMULA, SUGGERIMENTI ACCOLTI –
Come lo scorso anno, grazie alla collaborazione delle numerose associazioni presenti sul territorio, al supporto di enti pubblici e alla lungimiranza di alcune aziende locali, verrà riproposto un pacco gara a base di prodotti tipici al quale verrà aggiunto un gadget tecnico a ricordo dell’evento per ogni singolo concorrente: «Formula vincente non si cambia, al massimo si prova a migliorarla – ha esordito il presidente del sodalizio valtellinese Vitale Tacchini -. Seguendo quelle che sono state le indicazioni e i feedback raccolti, abbiamo apportato alcune migliorie a livello di ristori, provato a rendere ancora più festosa l’area arrivo e cercato di proporre un pacco gara più ricco».

IL PERCORSO NON VARIA –
L’anello di gara, invece, sarà quello testato e promosso lo scorso anno: «Partenza e arrivo del nostro trail sono nei pressi del suggestivo Ponte di Ganda, una spettacolare opera architettonica dell’epoca romana che è poi anche il simbolo della ‘Città del Bitto’ – ha continuato Tacchini -. La competizione ha uno sviluppo di 19.5 km e un dislivello positivo di 1300 metri. Il tracciato è corribile, muscolare ed indicato anche ai neofiti della corsa in montagna. Lo abbiamo volutamente scelto non troppo lungo per dare a tutti la possibilità di correrlo e godere di uno scenario che in periodo primaverile è fantastico; con scorci sul vicino lago di Como e sulle montagne innevate della Valmasino».

TRACCIATO PANORAMICO –
Regno incontrastato dei cervi che qui scorazzano indisturbati, dalla Colmen si gode un’impagabile vista sul fondovalle e l’alto Lario, sull’Alta Valtellina e sulle vette granitiche della Valmasino. Sport, turismo ed ecologia sono il mix vincente di questa competizione che aderirà alla campagna promossa dalla rivista di settore Spirito Trail “Io non getto i miei rifiuti’.        

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.