Dolomititrail: la neve lascia spazio a D+Running trail

Pronto anche il Bike trail nelle valli Comelico, Carnia e Sappada

Le vicentine DOC Raffaella Greco ed Eleonora Cappellari ieri hanno portato a termine il percorso del D+Running trail 5.6-Dolomiti Trail. 157Km e 7650D+ compiuti in circa 40 ore di cammino per un totale di 3 giorni.  

Raffaella ed Eleonora onquistano così il trofeo DoloMitiCo Silver, previsto per chi completa il trail in meno di 96 ore, cioè 4 giorni. Per conquistare il Trofeo Gold bisogna stabilire un tempo inferiore alle 48 ore (2 giorni) e per il Bronze inferiore alle 144 ore (6 giorni) Per Raffaella è stato anche un test in vista della partecipazione al Tor des Geants di settembre, e pare sia stato un buon allenamento.  

LA CAVALCATA SUL DOLOMITITRAIL –
Le ragazze hanno pernottato dopo aver compiuto la prima tappa da Sappada al Rifugio Calvi in circa 12 ore. Il secondo giorno si sono spinte fino al rifugio Rinfreddo attraversando la Val Visdende, la Val Vissada, Monte Zovo e Costa della Spina. In questa seconda tappa, lunga 17 ore, alcuni imprevisti di percorso hanno messo a dura prova il fisico e la tenuta mentale delle ragazze, che però si sono difese bene e, grazie alla loro determinazione, hanno concluso la giornata alle 10 di sera quando Olga del Rifugio Rinfreddo le ha accolte con un buon ristoro.

L’adrenalina scatenata dall’essere vicine all’impresa le ha lanciate nella terza e ultima tappa verso il traguardo di Sappada. Altre 11 ore di cammino lungo la catena Dolomitica del Popera, il rifugio Berti e il passo Digola.   «Montagna meravigliose, posti fantastici mai visti prima e un’accoglienza super lungo tutto il tragitto da parte delle strutture convenzionate»: questi i commenti a caldo delle due DoloMitiChe.  

PARTE IL PROGETTO DOLOMITITRAIL –
Questo è solo l’inizio e il lancio del progetto intrapreso con Dolomititrail. Un modo diverso di andare per monti, senza la pressione della gara, del tempo a tutti i costi, dei riscontri cronometrici: massima libertà per godersi fino in fondo le montagne selvagge della Val Comelico, Carnia e Sappada.  

COS’È DOLOMITITRAIL? –
Parti quando vuoi. Un unico progetto per bike o running. Parti senza mappa ne’ GPS: ti basterà seguire il logo D+ Trail 5.6. Massima libertà: nel periodo che preferisci, nel modo che scegli, con il tuo personale obbiettivo. Niente stress agonistico. Vinci il tuo trofeo DoloMitiCo. Vivi un’esperienza indimenticabile nelle Dolomiti.  

Le Dolomiti, patrimonio mondiale per l’UNESCO, ospitano il Trail che può diventare un’Ultra-Trail tutto d’un fiato, un’esperienza Extreme in mountain bike, oppure un trekking di più giorni da rifugio a rifugio.
D+5.6 è adatto alla traversata in solitudine nel silenzio, oppure in compagnia per gustare il sapore dell’amicizia in montagna. 
Oltre 150 chilometri per 6000 metri positivi seguendo il simbolo della scarpa lungo il Running Trail, mentre il simbolo del biker guiderà sul Bike Trail. Le ‘perline di passaggio’ che si trovano ai 7 D+CheckPoint running o bike costruiranno la preziosa collana: un ricordo indelebile, e l’unico modo per aggiudicarsi il trofeo DoloMitiCo, ognuno un pezzo unico di arte locale.  

Info aggiornate e completissime su www.dolomititrail.it   

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.