Debutta il Vertical Scalacia

La gara pensata da Davide Magnini il 24 agosto con arrivo al rifugio Denza

Una gara pensata da Davide Magnini e organizzata con la sezione S.A.T. di Vermiglio del presidente Manuel Daldoss: il 24 agosto appuntamento con la prima edizione del Vertical Scalacia, una sorta di ‘opening’ di una settimana dedicata alla montagna e alla storia dell’alpinismo per la ricorrenza del centocinquantesimo anniversario della prima ascesa alla Presanella, la vetta più alta del Trentino.

PERCORSO – Il Vertical si sviluppa lungo il sentiero S.A.T. n° 206, che dal fondo valle porta sino al rifugio Denza: prima parte abbastanza ripida per poi diventare una mulattiera, risalente alla grande guerra, molto più corribile. In totale il percorso misura 4,7 km sviluppo e 1000 metri di dislivello positivo.
Il costo dell’iscrizione alla gara è di 15 euro e comprende gadget e pranzo al rifugio Denza. Per info davide.magnini@gmail.com, anche se sarà possibile iscriversi il giorno della gara alla partenza in località Stavel dalle ore 9. Alle 9.30 è prevista la consegna degli zaini per il trasferimento all’arrivo al rifugio, alle 10 la partenza. Nel pomeriggio, sempre al  rifugio Denza, premiazioni dei primi tre classificati delle categorie Senior e Junior, maschile e femminile, con materiale tecnico Salomon e Karpos, oltre a premi a estrazione per tutti i concorrenti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.