Daniele Corazza e Giovanni Rossi a segno tra i Cadetti

Podio Juniores per Compagnoni-Murada e Felicetti-Ploner

Spazio alla Pierra Menta Jeunes. Vittoria azzurra tra i Cadetti: Daniele Corazza e Giovanni Rossi, secondi il primo giorno, si aggiudicano la seconda tappa e chiudono davanti con il crono 2h51045”, perdono una posizione gli svizzeri Yohan Jaton e Florian Ulrich in 2h52’42”, terza piazza finale per gli svizzeri Léo Besson, Aurelien Gay in 2h54’10”, quarti Sébastien e Fabien Guichardaz in 2h55’27”. Ottavi Alessandro Gadola e Federico Gusmeroli, noni Matteo Folini e Simone Antonioli, dodicesimi Albert Gontier e Marcello Muscetti, quindicesimi Luca Pedrolini e Davide Paganoni.
Podio azzurro tre le Junior femminile: leader le atlete di casa Léna Bonnel e Adèle Milloz in 4h03’23” sulle azzurre Giulia Compagnoni e Giulia Murada in 4h14’58” e Giorgia Felicetti e Melanie Ploner in 4h32’21’”.
Tra gli Junior maschile affermazione dei francesi Simon Bellabouvier e Samuel Equy in 3h12’11”, salgono al terzo spagnolo Iñigo Martinez de Albornoz e il francese Côme Deruaz 3h18’29”, terzi fli svizzeri Arna Lietho e Julien Ançay 3h19’24”, quinti gli azzurri David Frena e Enrico Loss, noni Matteo Cuel e Fabio Pettinà, undicesimi Andrea Dellavalle e Mathias Trento, quattordicesimi Davide Gusmeroli e Matteo Corazza, sedicesimi Henri Aymonod e Michele Carelli.
Nelle Cadette, infine si confermano al primo posto le francesi Marie Borriglione e Justine Tonso in 3h39’48” sulle connazionali Charlotte Iratzoquy e Mallaurie Mattana in 3h48’27”, terze le svizzere Margaux Bapst e Valentine Moret in 4h02’39”, quarta l’azzurra Anna Folini con la bulgara Petya Toteva. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.