Daniel Antonioli vince il Vertical Grignone

Tra le donne Serena Vittori su Giovanna Cavalli

Si è corso sabato 10 agosto il tradizionale Vertical del Grignone, dal rifugio Pialeral alla cima della Grigna Settentrionale. Cielo limpido e giornata fresca hanno aiutato i runners sul sentiero estivo, adottato da sempre come classico teatro di allenamenti, confronti e test  personali anche da centinaia di atleti  dell’endurance provenienti dalle province limitrofe della pianura lombarda. 

‘IL TEMPO’ SUL GRIGNONE –
Per loro, ecco i tempi di riferimento ufficiali e cronometrati. Mettono finalmente un po’ di ordine tra i tempi personali autocronometrati, da sempre oggetto di interminabile gossip al bar e sui forum web al pari della lunghezza dei pesci catturati dai pescatori e del peso dei funghi trovati dai cercatori. Anche se il tempo sul Grignone si prende convenzionalmente dalla chiesetta al rifugio Brioschi, questi possono costituire dei riferimenti sul parziale.  

IL GRIGNONE DEGLI UOMINI
– Ha vinto in 39′ 10" il local wintertriathleta e ottimo skialper Daniel Antonioli (CS.Esercito), seguito dal nostro Matteo Tagliabue (41′ 05") e da Davide Trincatelli a un altro minuto. Quarto classificato in 43′ 53" il bergamasco Roberto Antonelli, ottimo specialista della salita, e quinto Marco Tarabini in 44′ 28".  

…E QUELLO DELLE DONNE
– 48′ 37" il tempo impiegato dalla vincitrice Serena Vittori, seguita a 1′ 14" da Giovanna Cavalli e da Patrizia Pensa in 50′ 27". Daniela Gilardi si è classificata quarta in 52′ 15", seguita da Annalisa Ongania in 54′ 43".  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.