Dal gelo spunta Wyatt

Condizioni proibitive alla Cross du Mont Blanc

Pioggia battente, temperatura intorno ai cinque gradi. La Cross e le 10 km du Mont Blanc, in programma questa mattina a Chamonix, sono state gare dure. Alla fine nella competizione più attesa, la Cross, l’ha spuntata ancora il neozelandese (residente in Italia) Jonathan Wyatt, come l’anno scorso. Tra le donne successo di Aline Camboulives.

CROSS – Wyatt ha fermato il crono a 1h55’37”, davanti ad Arnaud Bonin (1h56’49”) e Alaing Gillet (1h57’13”). Primo italiano Alberto Comazzi (quattordicesimo in 2h10’27”). Successo francese nella gara rosa con Aline Camboulives (2h19’02”) davanti alle connazionali Marlene Vannesson e Julie Giacomelli.

10 KM – Vittoria di Christopher Berraho (39’49”) davanti ad Arnaud Michel e Noamen Ksouda. Al femminile successo di Maud Gobert (48’56’) davanti a Malene Munkholm e Celia Stachowski

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.