Da tutta Italia per la 24H di San Vito

Domani una vera e propria maratona con le pelli

Domani a San Vito di Cadore andrà in scena la prima edizione della  24H San Vito Endurance Race, la novità italiana dell’inverno 2012-2013 per quanto riguarda lo scialpinismo: la prima gara nazionale, una delle prime in Europa, che prevede una competizione non stop nell’arco delle 24 ore. L’evento si svolgerà a partire dalle 17 di domani, 11 gennaio, per concludersi alla stessa ora del giorno successivo nell’area impianti Scotter.

PARTECIPANTI E FORMULE DI GARA
Sono quasi un centinaio i coraggiosi che hanno già aderito alla manifestazione ma le iscrizioni continuano ad arrivare: il termine  ultimo per iscriversi, infatti, è stato fissato per le 16.30 di domani. Gli atleti, che si misureranno nella prova in squadra oppure in quella individuale (formula ‘ironman’) provengono da Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Marche. Due le squadre femminili e tre le ragazze che gareggeranno individualmente.
 
IL TRACCIATO DI GARA
Nonostante le alte temperature dei giorni scorsi abbiano messo a dura prova il manto nevoso su tutto l’arco alpino, la manifestazione si svolgerà regolarmente. C’è stata una sola leggera modifica alla parte iniziale della gara che prevede un breve tratto di salita su pista. Per il resto, tracciato confermato (percorso di salita fuoripista e discesa in pista che si sviluppa per un totale di 6 chilometri e 430 metri di dislivello in salita) e condizioni di neve che, grazie all’abbassamento delle temperature di queste ultime ore, sono ottimali.

INFORMAZIONI PRATICHE
Il ritiro dei pettorali sarà possibile dalle 12 alle 16.30 di domani non più alla sala comunale come inizialmente previsto, bensì al tendone di accoglienza della zona partenza/arrivo. I chip per il cronometraggio verranno consegnati a partire dalle 13 di domani, sempre in zona partenza/arrivo. Già funzionante la zona riservata  dove i concorrenti potranno non solo mangiare e cambiarsi ma anche riposare adeguatamente per tutto l’arco delle 24 ore.
 
Nelle ultime ore di gara, a rendere meno pesante la fatica per gli atleti e più piacevole l’attesa per gli spettatori, ci sarà anche la musica: dalle 17 di sabato, infatti, suonerà il gruppo rock dei Carum. Per tutta la durata della manifestazione funzionerà inoltre uno stand gastronomico.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.