Crazy Skialp Tour, domenica la Skialp Val Rendena

Terzo atto del circuito scialpinistico

Crazy Skialp Tour atto terzo domenica con l’undicesima edizione della Skialp Val Rendena. Dopo i successi ottenuti dalle gare andate in scena nelle cornici del ghiacciaio Presena e della vallata del Vanoi, la prima edizione di questo circuito scialpinistico è pronta a fare scalo nel comprensorio sciistico trentino di Pinzolo.
«I primi feedback sono positivi – ha esordito l’ideatore del challenge Luca Salini -. A dispetto di un calendario reso caotico dai tanti rinvii d’inizio stagione, i numeri fatti registrare nelle prime due gare sono a dir poco incoraggianti. Le scelte delle località e delle manifestazioni ci stanno dando ragione. Ciò vuol dire che il vero scialpinismo, fatto di discese in neve fresca, inversioni, canalini e creste riscuote ancora grandi consensi. Ora siamo al giro di boa e pronti per una tappa che si preannuncia già determinante… soprattutto per chi non potrà essere al via di tutte le prove. Come da regolamento, infatti, per entrare a far parte della classifica finale bisognerà aver concluso almeno 3 gare su 5. Poi verrà considerato anche il 4° risultato con una maggiorazione del 20%, mentre sarà scartato l’eventuale 5ª peggiore performance».
E a proposito di classifica: «Per il momento i due leader sono Filippo Beccari e Laura Besseghini che conducono entrambi con 190 punti. Alle spalle dell’atleta del Team la Sportiva abbiamo Davide Pierantoni (176) e Andrea Panizza (157). Al femminile, in lizza per il primo posto vi sono invece Corinna Gherardi (181) e Federica Osler (172). Insomma, gap risicati che lasciano i giochi ancora aperti». 
Guardando invece la gara di domenica, le novità più interessanti riguardano l’aspetto promozionale: chi si iscriverà sul sito www.alpingovalrendena.it  entro venerdì, potrà infatti beneficiare di uno skipass giornaliero Pinzolo adulto ridotto al 50% per la giornata di sabato 28 febbraio. E’ inoltre previsto uno speciale accompagnatori e spettatori per domenica 1 marzo con accesso gratuito agli impianti Pinzolo-Doss del Sabion. Salvo cambiamenti dell’ultima ora,  il percorso della Ski Alp Val Rendena avrà uno sviluppo di 16 chilometri e un dislivello in salita di 1835 metri e in discesa di 1265. Per le categorie femminili invece lo sviluppo sarà di 13 chilometri, il dislivello positivo di 1275 metri e quello negativo di 1265.
Prossime tappe, la Valtartano skialp in calendario per domenica 15 marzo e poi gran finale con premiazioni di circuito la settimana successiva, domenica 22 marzo a Oropa (Biella) con la Periplo del Monte Rosso. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.