Coppa del Mondo, gli azzurri per le finali di Madonna di Campiglio

Venerdì la sprint, domenica l'individual

244
Michele Boscacci e Robert Antonioli

Tempo di finali di Coppa del Mondo a Madonna di Campiglio: venerdì la sprint nel Canalone Miramonti, domenica l’individual sul percorso della Ski Alp Race Dolomiti di Brenta. Poche le novità nelle convocazioni azzurre. «Purtroppo non ci sarà Andrea Prandi – spiega il dt Stefano Bendetti – che si è infortunato alla Rosa Ski Raid dopo una brutta caduta in discesa: non potrà difendere la sua leadership nella overall juniores». A livello assoluto ci saranno ovviamente i due azzurri che si giocano la Coppa del Mondo: Michele Boscacci primo con 435 punti, Robert Antonioli secondo a quota 418. Con loro Filippo Barazzuol, William Boffelli, Matteo Eydallin, Damiano Lenzi, Maguet Nadir, Federico Nicolini. Nel team rosa Katia Tomatis e Bianca Balzarini.
A livello Espoir Coppa del Mondo già in bacheca per Davide Magnini e Alba De Silvestro. Al via anche Nicolò Canclini (leader nella classifica di specialità della sprint anche a livello assoluto), Valentino Bacca, Mara Martini, Ilaria Veronese e si rivede anche Giulia Compagnoni. A livello junior, detto dell’assenza di Prandi, debutta Giovanni Rossi che ha fatto bene nelle ultime gare di Coppa Italia, oltre a Stefano Confortola, Fabien e Sébastien Guichardaz, Giorgia Felicetti e Giulia Murada.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.