Bonnet da record alla Red Bull K3

Lo svizzero migliora il tempo di Moletto del 2014 di quasi 5 minuti

Il giovane svizzero Rémi Bonnet si candida a diventare l’erede di Urban Zemmer. Il giovane skialper francese ha infatti vinto oggi il Red Bull K3, il famoso triplo vertical sul Rocciamelone, in 2h01.57, polverizzando il tempo di Marco Moletto del 2014 di quasi 5 minuti. Alla faccia dei tanti big presenti e del ‘castiga-kilian’ Karl Egloff, solo quinto. Al secondo posto Ferran Teixido Marti-Ventosa (2h10.53) e al terzo Moletto in 2h12.57). Al quarto posto Martin Stofner. Non è stato record al femmnile, dove Laura Orguè ha fatto peggio dell’anno scorso in 2h31.45, davanti a Raffaella Rossi (2h34.47) e Vanesa Ortega (2h37.50). Quarta Corinne Favre e quinta Francesca Bellezza.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.