Berlingheri e Brizio campioni italiani Ultra

Il team Valetudo festeggia con due titoli

Con il Tartufo Trail di oggi si è concluso anche il Campionato Italiano Skyrunning ULTRA 2013. Prova inedita su un nuovo percorso di 66 km e 3.500 metri di dislivello positivo con partenza e arrivo a Calestano (PR). Il campionato italiano prevedeva altre due prove, il Trail Oasi Zegna e la Royal Ultra SkyMaraton e per la classifica finale sono stati conteggiati i migliori due piazzamenti di ciascun atleta con l’usuale abbuono del 20% per la finale.

LA GARA MASCHILE – La prova odierna ha visto la vittoria del bergamasco Clemente Berlingheri (Valetudo Skyrunning) che con il tempo finale di 6:19’01" si è imposto sui compagni di team Maurizio Fenaroli e Claudio Garnier. Alla luce di questi risultati, nello stesso ordine è stato quindi deciso anche il Campionato Italiano Skyrunning. Tre atleti Valetudo sui gradini più alti del podio. Berlingheri nell’intervista post gara ha dichiarato che ha preso la decisione di partecipare alla finale solo mercoledì e che la gara è stata molto dura. Consapevole del fatto che il secondo posto non gli sarebbe bastato per il titolo ha attaccato dal quarantesimo km e nessuno è riuscito a resistere al suo ritmo.

QUI l’intervista a Clemente Berlingheri

LA GARA FEMMINILE – Tra le donne, vittoria di Emanuela Brizio Brizio ha chiuso sotto la pioggia con il tempo di 07h26’33” andando così a conquistare anche il titolo di Campionessa Italiana Ultra.

TOP UOMINI 66 KM

1. Clemente Berlingheri (Valetudo) 6:19’01"
2. Maurizio Fenaroli (Valetudo) 6:36’39"
3. Claudio Garnier (Valetudo) 6:47’14"

TOP DONNE 66 KM

1. Emanuela Brizio (Valetudo) 7h26ì33” 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.