Appuntamento il 2 settembre con la Becca di Nona

La classica valdostana fa parte del circuito Valetudo Mountain Running

Domenica 2 settembre alle ore 9 partirà l’undicesima edizione della Becca di Nona Skyrace, la gara valdostana partirà dal cuore di Aosta e precisamente della piazza Chanoux per dirigersi verso la vetta della Becca di Nona.
Come vuole la tradizione saranno due le competizioni inserite del programma agonistico, la gara di salita e discesa per uno sviluppo totale di trenta chilometri e con 2562 metri di dislivello, e la gara di sola salita che prevede l’arrivo in vetta alla Becca di Nona. Inoltre tutti gli appassionati si potranno divertire partecipando alla camminata non competitiva. Per quanto riguarda la gara di salita e discesa il traguardo sarà allestito al centro sportivo di Pian Felinaz a Charvensod.
Dopo le prime otto prove del circuito Valetudo Mountain Running nelle prime tre posizioni della categoria femminile troviamo Cecilia Mora in vetta con 480 punti, mentre Emanuela Brizio (225 punti) e Ogawa Hiroko (204) si contendono le due posizioni di rincalzo. Sia la Mora sia la Brizio difendono i colori della Valetudo Skyrunning. Nella competizione maschile domina la classifica un altro atleta del Team Valetudo, Ionut Zinca con 460 punti totali mentre Vlad Florin-Danut e Galiteanu Ionut Dan sono rispettivamente secondo e terzo con 342 e 318 punti.
Le iscrizioni sono attive sulle pagine web del sito ufficiale della competizione, per i primi duecentocinquanta atleti il gadget di partecipazione sarà un prodotto Raidlight. Per maggiori informazioni e per perfezionare le iscrizioni:
www.beccadinonaskyrace.com

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.